Quanto costa avviare un ristorante

Quanto costa avviare un ristorante

Scopri quanto costa aprire un ristorante e non solo!

Postato da Victor Delgadillo il 8 maggio 2022

Vuoi sapere quanto costa aprire un ristorante?

Il problema principale per le persone che stanno cercando di aprire un ristorante è il budget. Il costo dell'apertura di un ristorante è un grosso ostacolo da superare… giusto? Sì, lo è, ma quello che potresti non aver considerato è che le aziende alimentari sono malleabili alla tua situazione imprenditoriale.

In questo articolo ti parlerò di:

  • Quanto costa in media aprire un ristorante oggi
  • Su cosa serve per aprire un ristorante
  • Sugli errori più comuni che i ristoratori fanno quando calcolano i loro budget
  • E le opzioni che hai per raccogliere questi soldi

Aprire un ristorante è una sfida per molti, ma la verità è che ci sono diverse cose che puoi fare per evitare di affrontare la difficoltà nella sua interezza. Ci sono modi per abbassare il livello!

Scopri come qui.

Quanto costa aprire un ristorante

Segno aperto in un ristorante

Il presente, non importa quando leggerai questo articolo, sarà il momento più difficile e costoso per aprire un ristorante.

Questo perché il costo della vita e degli affari aumenta ogni anno, a causa dell'inflazione, di varie variabili economiche e di altri costi che fanno aumentare il prezzo di tutto, come la benzina e altro ancora.

Pertanto, pensare di aprire un ristorante, o intraprendere un'impresa in generale, è da persone coraggiose. Diamo un'occhiata ad alcuni numeri medi dolorosi:

  • Ad oggi, il costo per aprire un ristorante negli Stati Uniti è in media di circa 200.000 dollari.
  • In America Latina il costo scende a circa 60.000 dollari, anche se la difficoltà a raggiungere quella cifra aumenta notevolmente.
  • In Europa il costo scende nuovamente a circa 100.000 euro. Tuttavia, questo varia notevolmente a seconda di dove ti trovi.
  • In Asia, il costo scende a una media di 70.000 dollari, abbastanza simile all'America Latina. Tuttavia, proprio come in Europa, dipende molto dal paese specifico in cui ti trovi.
  • In Africa, puoi aprire un ristorante con circa 50.000 USD o meno. Il Sudafrica racconta una storia diversa, costa fino a 80.000 dollari.
  • In Australia e Nuova Zelanda, il costo sale di nuovo a 100.000 USD in valuta locale, anche se puoi farlo a un prezzo molto inferiore a seconda del tipo di attività.

Si può dire che, in media, nella maggior parte del mondo si può aprire un ristorante con circa 100.000 dollari. E, naturalmente, questo numero, la percezione che avrai della sua entità e il tipo di attività che puoi aprire con tale importo variano a seconda di dove ti trovi. Ma c'è qualcosa su cui la maggior parte di noi può essere d'accordo: è costoso aprire un ristorante .

Lo scopo di questo articolo non è ricordarti quella dura realtà, ma piuttosto aiutarti ad accettarla e cercare modi per abbassare i costi. Come? Come leggerai più avanti, l'importante è gestire le tue aspettative e adattare il tuo business alla situazione.

Di cosa hai bisogno per aprire un ristorante?

attrezzatura da cucina di cui avrai bisogno per aprire il tuo ristorante

L'apertura di un ristorante richiede di soddisfare diversi requisiti, che di solito giustificano l'alto costo di questo tipo di attività.

Dovrai coprire le spese in diverse categorie. I principali sono:

  1. Uno spazio commerciale per l'azienda. Puoi comprare o affittare un posto.
  2. Ristrutturazioni e costruzioni.
  3. Permessi e licenze.
  4. Attrezzatura da cucina e tecnologia per ristoranti .
  5. Marketing e pubblicità di qualche tipo.
  6. Dipendenti, costi del personale e altro.
  7. E i costi di input.

Queste sono le 7 spese principali di cui qualsiasi impresa alimentare potrebbe aver bisogno. Tuttavia, un'altra realtà è che non tutte le aziende alimentari hanno bisogno di tutte queste spese: ci sono modi più leggeri di fare affari.

Ora parliamo di cosa ti serve esattamente per aprire un ristorante o un'attività alimentare.

Di cosa hai veramente bisogno per aprire un ristorante

Camion di cibo parcheggiato pronto per iniziare il servizio

Anche se ho menzionato tutte queste categorie, ci sono cose che non sto menzionando e ci sono cose che in realtà non ti servono.

L'attività di ristorazione è oggi più basata sulla convenienza, sia per i clienti che per gli imprenditori.

Ecco perché ci sono tipi più leggeri di attività alimentari che sono altrettanto potenti e abbastanza redditizie.

Alcuni esempi chiari sono

  • Ristoranti fantasma. Non hai bisogno di un luogo!
  • Camion di cibo . Non hai bisogno di un luogo!
  • Servizi di ristorazione . A questo punto dovresti già farti un'idea.
  • Carrelli alimentari. Ancora nessun locale.
  • Famiglia e piccoli ristoranti. Qui avrai bisogno di un luogo, ma è più facile o più economico ottenerli.

Tutte queste forme di attività, che possono essere regolamentate o meno nel luogo in cui vivi (è tua responsabilità scoprirlo), possono essere ottimi modi per avviare un'attività alimentare.

Sebbene questi modelli svolgano le stesse funzioni di un ristorante, non necessitano di tutto ciò che un ristorante richiede.

Ad esempio, né i food truck né i servizi di catering necessitano di spazi commerciali per poter operare. Un ristorante fantasma non necessita di una cucina commerciale – sebbene non sia l'ideale, puoi offrire il servizio da casa con attrezzature meno costose.

Indipendentemente da quale di questi modelli sceglierai, risparmierai sicuramente una buona percentuale rispetto ad un ristorante.

Il fatto è che se non vuoi sacrificare nulla e vuoi aprire un ristorante tradizionalmente, hai anche delle opzioni. A seconda delle decisioni che prendi, può essere conveniente aprire un ristorante!

7 errori che gli imprenditori commettono quando pianificano un'attività alimentare

Locale ristorante

Ci sono diversi errori comuni che i futuri proprietari di ristoranti commettono quando calcolano un budget per aprire la loro attività. È molto facile commettere questi errori perché possono essere mascherati da buon senso. Sono:

1. Volere acquistare tutto ciò di cui hai bisogno

È ovvio che più attrezzata è la tua azienda, migliore sarà la tua produttività, il carico di lavoro sarà più gestibile e avrai un maggiore controllo sul prodotto finale. Tuttavia, non esiste un vero modo per un ristorante di avere tutte le attrezzature di cui ha bisogno se non hai un grande budget per acquistarlo.

E la parte peggiore è che a volte non è necessario. Nella mia esperienza di cuoco, indipendentemente dal ristorante in cui lavoravo, mancava sempre un pezzo di attrezzatura che non era necessario ma rendeva più facili uno o due processi .

Poi i miei colleghi hanno escogitato soluzioni a questi problemi, utilizzando ciò che avevamo per coprire le carenze del ristorante.

Non è l'ideale , ma l'importante è che il ristorante abbia funzionato abbastanza bene.

Soluzione: è necessario comprendere i processi necessari per il ristorante e attivarli dall'inizio acquistando l'attrezzatura giusta. Pertanto, puoi concentrare il tuo budget su ciò che è essenziale e ottimizzare altre aree mentre la tua attività prende forma.

Perché è meglio? Perché i soldi che risparmierai dotando la tua cucina dell'essenziale possono aiutarti a mantenere in vita il tuo ristorante mentre guadagni clienti.

2. Se costa di più, significa che è meglio

Quando stai attrezzando la tua cucina, soprattutto se hai un buon budget, le tue aspettative e i tuoi desideri possono intralciarti e farti prendere decisioni sbagliate. Succede molto se si tratta di un'attività guidata dalla passione, in cui l'imprenditore sa cosa sta facendo, sa cosa è meglio ed è quello che vuole per la sua attività. Ma a quale costo?

Acquistare sempre il meglio è molto costoso, sia che si tratti di attrezzature specializzate o di attrezzature di marchi riconosciuti. E può sembrare una buona idea acquistare l'ultimo e il più grande, ma ancora una volta, non è essenziale.

Soluzione:

La soluzione è complicata. È più intelligente selezionare apparecchiature che:

  • Offre un buon equilibrio tra qualità e prezzo
  • È usato ma in ottime condizioni
  • Proviene da marche meno conosciute ma fa il suo lavoro senza alcuno svantaggio.

Queste tre opzioni sono fantastiche perché ti faranno anche risparmiare denaro, anche se non ne hai bisogno. Tuttavia, ricorda sempre che a buon mercato può anche essere costoso: devi trovare il giusto equilibrio!

3. Scegli un locale commerciale perché è nella parte costosa della città

La parte cara di qualsiasi città, dove vivono le persone della classe alta, dove le case sono belle e dove è più probabile che tu ottenga clienti con un patrimonio netto elevato.

Ciò significa grandi ordini!

Sembra tutto molto intelligente, ma in realtà dipende molto dal concept del tuo ristorante. Se il tuo concetto di business alimentare non è in linea con ciò che vuole il tuo pubblico di destinazione, allora è inutile. Questo è il motivo per cui la posizione è fondamentale .

Aprire un ristorante in una zona cara della tua città è intelligente se:

  • La tua offerta di cibo è adatta a persone della classe alta e medio-alta.
  • La tua offerta di cibo è normale, ma ci sono pochissimi ristoranti che vendono il cibo che vuoi vendere in quella zona. Anche le persone facoltose vogliono di tanto in tanto un hamburger grasso e di formaggio!

Se vuoi aprire un ristorante in queste zone solo perché dire che hai un'attività lì suona bene o perché pensi che sia come pescare in una botte, potresti sbagliarti .

Anche i ristoranti eleganti e costosi devono fare di tutto per attirare, soddisfare e fidelizzare i clienti.

Ma è più facile per loro perché vendono la soluzione giusta al pubblico giusto. Indipendentemente da ciò, ci sono molti modi in cui questa situazione può funzionare.

Ad esempio, se hai un ristorante con cibo normale, magari locale o tradizionale, e apri in una zona costosa, potresti cavartela per diversi motivi.

L'area potrebbe essere satura di ristoranti costosi e alla moda, o non hai concorrenza di alcun tipo, o personalizzi molto bene il servizio del tuo ristorante per i clienti facoltosi e altro ancora.

Soluzione: hai bisogno dell'aiuto di un consulente di ristorazione locale! In questo modo saprai qual è l'opzione migliore per il tuo ristorante guardando i dati concreti.

4. Volendo copiare ristoranti

Ragazza che utilizza una fotocopiatrice. È così che sembri quando provi a copiare altri ristoranti.

Vedi un nuovo business, che sta andando molto bene ed è sempre pieno, e pensi “Potrei farlo” . Questo potrebbe farti sprecare molto budget prezioso per un'idea che è fallita sin dall'inizio.

Copiare o imitare altri ristoranti e aprire la stessa attività solo per questo motivo è una pessima idea per molte ragioni.

  • In primo luogo, c'è domanda e offerta . Se apri una pizzeria accanto ad altre tre, il mercato è saturo, gettando te e la tua concorrenza in una battaglia senza fine per conquistare clienti con i prezzi più bassi.
  • In secondo luogo , copiare un ristorante e il suo funzionamento senza conoscerne i metodi di approvvigionamento, il costo di ogni piatto e altri costi operativi è una pessima idea. Potresti combattere un problema invisibile: una cattiva gestione dei costi. Come mai? Perché anche se quel ristorante ha un bell'aspetto, è pieno tutte le sere e ha migliaia di clienti al mese, può comunque subire perdite.

, Ad esempio, se hai offerte (in perdita) troppo belle per essere vere, l'azienda potrebbe perdere denaro anche se attira migliaia di clienti.

Anche il ristorante che stai copiando potrebbe avere dei vantaggi nascosti .

Quel ristorante può essere redditizio e di grande successo, ma per ragioni nascoste come una buona filiera o anche la produzione interna di determinati ingredienti.

Ad esempio , immagina di provare a copiare un ristorante di pesce che sta andando molto bene.

Se il ristorante è stato aperto dal proprietario di un pescivendolo, è probabile che il ristorante possa ottenere pesce a metà o meno della metà del prezzo, purché entrambe le attività siano redditizie.

Ma se vuoi applicare lo stesso metodo senza avere un pescivendolo, comprerai il pesce a un prezzo normale. Anche contrattando, probabilmente non sarai in grado di rendere redditizie le offerte dell'altro ristorante per il tuo ristorante.

Soluzione: dovresti cercare a fondo le attività che desideri copiare e chiedere consiglio a un ristoratore locale esperto.

5. Assumi troppi dipendenti

Un ristorante con molto personale

Questo errore è comune nei ristoranti gestiti da proprietari senza esperienza di gestione.

In un ristorante è necessario svolgere diversi lavori, dal lavare i piatti all'aprire la porta ai clienti e salutarli.

Tuttavia, ciò non significa che dovresti avere una persona per gestire ogni funzione: avresti centinaia di dipendenti. Questo è un errore enorme che può farti perdere denaro sul libro paga. Inoltre, può rendere ingombranti diverse aree del ristorante, ad esempio se hai 5 server per servire 5 tavoli o meno in uno spazio piuttosto piccolo.

Soluzione: ecco perché è necessario trovare l'equilibrio, definire bene gli obblighi di ciascun dipendente e investire di più in formazione e preparazione. Un'altra cosa che può essere utile è applicare la rotazione delle posizioni, soprattutto se si tratta di un ristorante con cibo semplice.

6. Non assumere abbastanza personale

Un ristorante a corto di personale.

Questo errore è ancora più comune nei ristoranti e sì, i colpevoli sono di nuovo proprietari inesperti. Questo è l'altro lato della bilancia riguardante il problema precedente.

Avere pochi dipendenti causa molti problemi, la maggior parte dei quali sono per i dipendenti, non per il ristorante.

Questo crea un ambiente di lavoro molto negativo per i dipendenti, che si sentono sfruttati fino all'esaurimento e alla fine decideranno che il loro stipendio non vale la pena.

L'ho visto di persona . È molto negativo per il dipendente e il ristorante, soprattutto se il dipendente è costretto a dimettersi a causa della mancanza di cambiamenti.

Se lo fai, vedrai andarsene solo le poche persone che sanno come fare tutto nel ristorante. Inoltre, questo influisce quasi sempre sulla reputazione del ristorante, il che può rendere più difficile assumere nuove persone.

Soluzione: assumere un numero sufficiente di persone e dividere bene il lavoro per creare una buona atmosfera!

7. Non controllare le aspettative

Controlla le tue aspettative e avrai successo

Volere che tutto sia come vuoi tu, invece che come è, è una delle principali cause di sofferenza per gli imprenditori alle prime armi e per i proprietari esperti.

Tutti gli errori che ho menzionato sopra sono riassunti in questo errore.

  • Non controlli le tue aspettative riguardo all'attrezzatura della tua cucina e spendi di più.
  • Non controlli le tue aspettative riguardo alla difficoltà di fare affari e commetti degli errori.
  • Non controlli le tue ipotesi riguardo al funzionamento dell'attività di ristorazione e non ne comprendi la complessità.
  • Non controlli le tue supposizioni sui tuoi clienti e non riesci a capire e soddisfare le loro esigenze.
  • Non controlli le tue aspettative riguardo alle prestazioni dei tuoi dipendenti e commetti errori nella gestione del tuo ristorante.

E così via.

La verità è che gestire un ristorante di successo, come gestire altre attività, non riguarda una persona, nemmeno il suo proprietario. Si tratta della somma di sufficienti buone decisioni e duro lavoro per raggiungere il successo.

Come calcolare il budget necessario per aprire un ristorante?

Ora che conosci i 7 errori più comuni che gli imprenditori commettono quando aprono un ristorante, ti parlerò dei passaggi che devi seguire per calcolare un budget per il tuo ristorante. Ho creato questi passaggi in modo da produrre budget che considerino tutto il necessario per la tua attività.

Nota: il budget che puoi ottenere con questi passaggi non ha nulla a che fare con l'importo che devi investire. Questi passaggi ti aiuteranno solo a calcolare i costi di apertura in modo equo.

0. Pensa a permessi, licenze, costi amministrativi e burocratici

Il passaggio 0 è molto necessario. Non puoi aprire un ristorante o un'attività alimentare senza soddisfarlo!

Dovrai registrare e aprire una società, richiedere permessi per affari, registrare la tua azienda per pagare le tasse e richiedere un gran numero di permessi e certificazioni attraverso tutti i passaggi. Dovrai anche aprire conti bancari per la tua attività, acquistare assicurazioni e altro ancora.

Ognuno di loro avrà un costo che devi considerare nel tuo budget.

1. Pensa alla posizione

I fornitori di ristoranti sono necessari per tutte le operazioni di ristorazione

Trova un luogo adatto alle esigenze del tuo ristorante, al suo concept e al suo pubblico di destinazione.

Ci sono diverse cose che puoi fare per scegliere la posizione del tuo ristorante:

  • Fai uno studio di mercato per scoprire dove si trova la maggiore concentrazione dei tuoi potenziali clienti nella tua città.
  • Effettua uno studio dei tuoi possibili fornitori. La posizione del tuo ristorante potrebbe limitare i fornitori a cui hai accesso o complicare il processo di approvvigionamento degli ingredienti.
  • Studia nel dettaglio le attrezzature necessarie per creare l'offerta gastronomica che hai in mente e prendi le misure della zona cucina per vedere se tutto è a posto.
  • Studia il numero di sedie e tavoli che puoi avere nella sala da pranzo.
  • Studia come funziona il flusso di lavoro in tutto il ristorante.
  • Crea un elenco di luoghi che soddisfano la maggior parte dei requisiti.
  • Crea un budget tenendo conto del costo di ogni posto (se vuoi affittare, ovviamente).
  • Fai un'analisi SWOT per scoprire quale di loro ha più vantaggi che svantaggi.
  • Resta con i migliori!

Questo processo è più complicato di quanto sembri, soprattutto se ti prendi il tempo per analizzare ogni variabile. Può anche portare alla paralisi dell'analisi, quindi è una buona idea limitare un po' le tue opzioni ed essere molto selettivi per accelerare il processo.

In questo passaggio otterrai i costi mensili, trimestrali, semestrali e annuali dell'affitto.

Nota: nel caso in cui desideri acquistare la proprietà, ti consigliamo di studiare cose come il costo stimato di lavori di ristrutturazione, permessi di zonizzazione, permessi di costruzione, permessi di uso del suolo e molto altro per calcolare una cifra completa prima dell'acquisto.

2. Pensa all'attrezzatura da cucina essenziale di cui hai bisogno per offrire il menu che hai in mente

L'attrezzatura necessaria per aprire un ristorante

Per questo passaggio, è necessario disporre di un menu iniziale pensato e testato. Puoi iniziare preparando diversi piatti e poi ricercando le attrezzature di cui avrai bisogno per offrire quei piatti su larga scala.

Dovresti anche considerare il numero di posti a sedere nel tuo ristorante. Come regola generale, dovresti essere in grado di produrre almeno ogni voce del menu per metà dei posti o più.

Da notare che alcune pietanze possono essere preparate in grandi quantità in anticipo e conservate per essere finite al momento del servizio.

Ciò riduce l'acquisto di attrezzature a due tipi di strategie:

  • Preparare il cibo al momento . Avrai bisogno di cucine grandi, con fornelli a sufficienza e attrezzature in abbondanza per preparare tutto sul tuo menu non appena viene ordinato. Questa organizzazione è più adatta a sale da pranzo con un alto volume di clienti e con menu più vari.
  • Preparare il cibo in anticipo e conservarlo . Questi tipi di cucine hanno meno attrezzature per cucinare, come forni, fornelli e fornelli, ma hanno molte più attrezzature per la refrigerazione e la conservazione degli alimenti. Questa organizzazione è perfetta per fast food, panetterie, pasticcerie e altro ancora.

Se vuoi aprire un ristorante raffinato, non potrai lesinare su molte attrezzature. Più complessi saranno i preparativi, più specializzata e costosa sarà l'attrezzatura.

In questo passaggio, otterrai il costo di ogni squadra. È una buona idea memorizzare tutte queste informazioni al momento dell'acquisto dell'attrezzatura. Fatture, dettagli tecnici di ciascuno, stime della durata della vita e altro possono tornare utili in seguito. Durante la riparazione, l'acquisto di nuovo, la vendita o il calcolo delle aliquote di ammortamento.

3. Pensa al personale di cui avrai bisogno

Crea un organigramma del tuo ristorante. Abbiamo creato un articolo che può aiutarti a disegnare l' organigramma della tua attività alimentare , indipendentemente dalle sue dimensioni.

Questo ti aiuterà a stimare i costi del personale, i potenziali costi assicurativi per i dipendenti e altro ancora.

4. Pensa all'infrastruttura tecnologica del tuo futuro ristorante

Diversi lettori di carte emesse dalla banca del ristorante

Forse non ci hai ancora pensato, ma avere un buon sistema di punti vendita per la tua attività e una buona attrezzatura tecnologica a supporto è fondamentale. In generale, la spesa per le attrezzature tecnologiche dipenderà direttamente dalle dimensioni e dall'afflusso del tuo ristorante. Se è molto grande, l'impianto deve essere ben realizzato e distribuito in tutto il ristorante in modo che il servizio sia comodo e veloce.

Se è un ristorante abbastanza affollato, non vuoi fermare i tuoi clienti perché hai solo un lettore di carte disponibile per ricevere i pagamenti.

Ecco perché dovresti fare un investimento calcolato. Devi anche aggiungere il costo di un software POS per ristoranti, che sarà la mente dietro tutte le apparecchiature, come computer, terminali di pagamento, schermi da cucina, stampanti termiche e altro ancora.

Ti consiglio di leggere il nostro articolo su come utilizzare un punto vendita per ristoranti per chiarire tutti i tuoi dubbi.

5. Pensa al cibo

Anche il cibo che verrà venduto nel tuo ristorante è una parte importante del costo iniziale. Anche all'inizio, è una buona idea essere preparati con una buona quantità di ingredienti nel tuo inventario, soprattutto se stai applicando una strategia di marketing.

Questo perché è meglio averlo e non averne bisogno che averne bisogno e non averlo. I tuoi primi clienti se ne andrebbero delusi!

Devi calcolare:

  • Quanti posti hai nel tuo ristorante.
  • Una stima del flusso di clienti che ti aspetti. Puoi prendere in considerazione i numeri della tua strategia di marketing digitale, come impressioni, visite, clic e altro ancora.
  • E infine calcola un preventivo sufficiente per la prima settimana di apertura.

Se hai abbastanza soldi, puoi acquistarne abbastanza per il primo mese, ma solo se riesci a conservare tutto correttamente.

6. Pensa al marketing

Devi creare una strategia di marketing per avere un fantastico giorno di apertura! Questo è così importante che abbiamo un paio di guide che potresti trovare utili:

Ti consigliamo inoltre di leggere la nostra guida su come aprire un ristorante . In questo modo otterrai buone idee e maggiori conoscenze prima del grande giorno.

Il budget per aprire un ristorante non basta

Ristoratori nervosi e stanchi che notano che deve spendere di più

Potresti aver già aperto il tuo ristorante, tuttavia, potresti non avere abbastanza soldi in banca per tenerlo a galla: ecco cosa manca al tuo budget a questo punto.

Una volta che hai il budget necessario, è una buona idea fare il seguente calcolo:

  • Calcola le vendite stimate per giorno, settimana e mese considerando il numero di posti.
  • Crea una stima del reinvestimento mensile che dovrai effettuare nell'inventario in base alle vendite previste.
  • Aggiungi a ciò il costo mensile stimato del personale in base all'organigramma della tua azienda.
  • Aggiungi un costo stimato per le diverse strategie di marketing che desideri applicare. Attirare nuovi clienti è fondamentale quando si avvia un ristorante!
  • Infine, aggiungi altre spese operative mensili, come servizi di pulizia, raccolta dei rifiuti e altri servizi e, naturalmente, l'affitto mensile del ristorante.

Il numero che otterrai è il più vicino possibile alla conoscenza dei costi operativi mensili del tuo ristorante prima di aprirlo . Come regola generale, dovresti avere da 3 a 6 mesi di costi operativi stimati risparmiati dopo l'apertura del tuo ristorante. Questo è ciò che ti aiuterà a mantenere a galla il tuo ristorante guadagnando abbastanza clienti abituali.

Una grande percentuale di ristoranti fallisce perché i loro proprietari hanno trascurato questo passaggio. Non diventare una percentuale nella classifica dei ristoranti falliti!

In che modo il costo dell'avvio della tua attività influisce sulle sue prestazioni in seguito?

Avviare un'impresa non è facile per nessuno, anche se hai soldi da spendere. Molte variabili possono influenzare le prestazioni della tua attività, anche se hai tutte le attrezzature di cui la tua cucina potrebbe aver bisogno, tutti gli chef con la migliore esperienza e tutti i migliori camerieri.

Ecco perché il costo dell'apertura della tua attività ha un impatto minimo sulle sue prestazioni.

Ciò che conta è:

  • Che offri un buon servizio clienti.
  • Che il cibo è delizioso.
  • Che tu abbia una strategia di marketing sufficientemente buona.
  • E che hai una gestione rigorosa delle risorse economiche e umane.

Quest'ultimo requisito è fondamentale per due ragioni.

  • Gestire bene i costi del tuo ristorante, indipendentemente dalle sue dimensioni, è ciò che lo rende redditizio .
  • E gestire correttamente i tuoi dipendenti è ciò che mantiene la produttività del tuo ristorante al massimo , anche se non hai tutte le attrezzature che vorresti avere.

Puoi avere il ristorante più piccolo del mondo, ma se ti occupi di soddisfare tutti questi requisiti, avrai il successo assicurato.

Come raccogliere fondi per aprire un ristorante?

Risparmiare soldi per aprire il tuo ristorante

Questa è anche una domanda abbastanza comune tra gli imprenditori e la verità è che non esiste una risposta facile.

Se ti stai ponendo questa domanda, è probabile che tu debba prendere una strada piuttosto difficile per raccogliere i soldi. In caso contrario, sei fortunato e probabilmente hai abbastanza soldi.

Ci sono diverse cose che puoi fare per raccogliere fondi per aprire un ristorante. Il risparmio è la risposta più semplice, tuttavia non discute i metodi che puoi utilizzare per ottenere quei soldi.

La mia raccomandazione è di avviare un'attività alimentare che costi meno .

Qualsiasi delle iniziative che ho menzionato sopra, come i camion di cibo o i carrelli di cibo, sono meno costose, ma hanno diversi vantaggi.

Il vantaggio principale è che ti renderai conto lavorando quanto sia difficile avere un ristorante. In qualsiasi azienda alimentare, sarai responsabile di processi simili a quelli che adempieresti in un ristorante.

Pertanto, raccoglierai gradualmente i soldi necessari per creare il tuo ristorante tradizionale, acquisendo esperienza pratica che sarà utile quando gestisci un'attività più grande.

Puoi anche prendere un percorso più veloce, se hai l'esperienza, e cercare finanziatori, investitori, partner e prestiti bancari.

Certo, ogni opzione che potresti guardare ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma se sei convinto di poter superare gli svantaggi, non importa quale opzione scegli.

Il momento di iniziare è adesso

Così tante persone si concentrano sulla difficoltà di aprire un ristorante, invece di concentrarsi sui vantaggi di farlo, che ne perdono di vista l'essenza: il servizio.

Aprire un'attività alimentare è molto difficile, ma se ti concentri sull'offrire un servizio eccezionale con una vera vocazione, puoi avere un ristorante di successo in mille modi.

Che si tratti di un food truck, di un servizio di catering, di un food cart o di un ristorante molto, molto piccolo.

Se lo tieni a mente, ti renderai conto che, nonostante le difficoltà, non ci sarà mai un momento migliore per avviare un'impresa del presente.

Pensi di essere pronto per la tua prossima avventura imprenditoriale? Lo spero!

Fai crescere la tua attività alimentare con Waiterio POS

Unisciti a 40.000 ristoranti utilizzando il sistema di punti vendita waiterio

The online ordering has been the perfect tool, especially with the ongoing COVID-19 pandemic as customers choose to limit face to face interaction. We have grown food delivery by over 112% which is solely due to the use of the free online ordering website.

- Matthew Johnson (Owner of MrBreakFastJa, Jamaica)

Download gratuito

Recent articles