Obiettivi di un ristorante: come fissare grandi obiettivi per la tua attività di ristorazione?

Obiettivi di un ristorante: come fissare grandi obiettivi per la tua attività di ristorazione?

Stabilisci grandi obiettivi per far prosperare la tua attività nella ristorazione!

Postato da Victor Delgadillo il 5 aprile 2023

Non sai quali sono gli obiettivi di un ristorante?

Vuoi fissare obiettivi per la tua attività nel campo della ristorazione?

Proprio come altri tipi di attività, anche i ristoranti devono avere obiettivi che consentano loro di crescere in vari modi.

Sia che tu voglia che il tuo ristorante sia più redditizio, che abbia più presenza sui social media o che ottenga il maggior numero possibile di clienti, devi pensare a scopi realistici da raggiungere.

In questo articolo ti parlerò di:

  • obiettivi di un ristorante e loro importanza;
  • i due principali tipi di obiettivi che dovresti impostare;
  • i passaggi da seguire per creare obiettivi realistici e raggiungibili.

Ci sono molti vantaggi di cui approfittare nella tua attività se punti agli obiettivi giusti. Fra l'altro, un'azienda senza obiettivi è destinata a non avere successo, ristagnare e diventare una fonte di frustrazione per il suo proprietario.

Questo articolo ti aiuterà a evitarlo a tutti i costi!

Obiettivi di un ristorante

bersaglio bullseye con freccette

Gli obiettivi di un ristorante sono vitali per il suo corretto funzionamento.

Dopotutto, sono gli obiettivi della tua attività a guidarti e dovrebbero essere stabiliti quando sviluppi il business plan.

Non puoi avere un'attività senza obiettivi perché molto presto scopriresti di non avere una filosofia che ti spinge a migliorare in tutto ciò che fai nel tuo ristorante.

Questo è importante anche per definire la mission, la vision e i valori della tua attività.

Avere obiettivi chiari e definiti ti aiuterà anche a:

  • formare il personale affinché si sforzi di raggiungere tali obiettivi;
  • avere una mentalità strategica su ogni attività svolta nel tuo ristorante che li influenza;
  • creare un piano di crescita che ti permetta di sviluppare il tuo ristorante in diverse aree;
  • massimizzare i profitti, la redditività e la sostenibilità grazie agli obiettivi corretti.

Se non hai mete chiare perderai questi vantaggi, che sottrarranno forza a ogni sforzo tuo e dei tuoi dipendenti.

Questo può influenzare anche la percezione che i clienti hanno della tua attività, che dopo un po' segnerà il passo, sarà priva di slancio o poco originale.

Di conseguenza, potresti anche arrivare a vedere fallire la tua azienda per mancanza di innovazione, disagi finanziari o altri numerosi piccoli problemi che però tutti insieme sono catastrofici.

Ora ti parlerò dei due principali tipi di obiettivi di un ristorante.

Obiettivo generale di un ristorante

immagine di un grafico di crescita succhiante semplice e ironico

Il primo tipo è l'obiettivo generale (o obiettivi) di un ristorante. Si tratta di obiettivi meno definiti degli altri.

Possono essere di diversi tipi, come

  • aumentare le vendite e i profitti;
  • aumentare l'esposizione del ristorante;
  • mantenere il ristorante sempre redditizio;
  • mantenere la sua offerta gastronomica a basso costo o comunque non cara;
  • massimizzare la sostenibilità e l'efficienza del ristorante.

Gli obiettivi generali sono un po' più strategici degli altri perché per raggiungerli dovrai prendere una serie di decisioni che ti avvicinino un po' a un risultato favorevole.

Molti obiettivi generali sono a lungo termine o in qualche modo infiniti, nel senso che ci sarà sempre un nuovo modo per "raggiungerli".

Per esempio, "aumentare le vendite e i profitti" è un obiettivo basato su record o pietre miliari che alla fine potrai superare con la tua attività se prendi le decisioni giuste.

Obiettivi specifici di un ristorante

fare qualcosa di grande segno

Gli obiettivi specifici di un ristorante sono meno strategici perché devono avere delle fasi definite che dovrai seguire per raggiungerli. A loro volta, gli obiettivi specifici contribuiscono un po' di più agli obiettivi generali.

Inoltre, gli obiettivi specifici di un ristorante sono più definiti. Ecco alcuni esempi:

  • massimizzare le vendite studiando e ottimizzando gli orari di apertura per sfruttare al meglio le ore di punta o le ore che hanno dimostrato di produrre il maggior numero di vendite dei tuoi piatti più redditizi;
  • migliorare l'esposizione online del tuo ristorante ottimizzando la sua presenza sui social media, creando un sito web e applicando una strategia SEO con parole chiave ad alta performance;
  • creare una strategia di fidelizzazione che si connetta con i tuoi clienti nei diversi canali del ristorante e creare una campagna di email marketing per inviare offerte che aiutino a fidelizzare;
  • migliorare il servizio clienti nel ristorante con l'addestramento del personale nell'utilizzare script di vendita, nel migliorare le proprie capacità di problem solving, la dizione e le buone maniere nelle interazioni con i clienti.

Gli obiettivi specifici di un ristorante sono diversi in quanto possono essere aggiornati o modificati man mano che vengono raggiunti.

Tuttavia, è meglio creare anche una struttura che consenta alle modifiche di essere permanenti. In questo modo eviterai di perdere tempo con obiettivi già raggiunti ma non più raggiunti davvero nel corso del tempo.

Per esempio, puoi raggiungere l'obiettivo di migliorare il servizio clienti con tutti i passaggi elencati prima, ma - se non li applichi a ogni nuovo dipendente - la qualità del servizio diminuirà via via quando assumi nuove persone.

Gli obiettivi specifici sono un po' più complessi, però sono facili da impostare se si segue la procedura corretta.

Passaggi per creare obiettivi per un ristorante

incontro per fissare obiettivi

Ora vedremo i passaggi specifici da seguire per creare obiettivi per il tuo ristorante.

Lo scopo di questi passaggi è

  • creare obiettivi raggiungibili e realistici;
  • creare obiettivi misurabili;
  • creare obiettivi intorno a cui puoi creare infrastrutture o sistemi per assicurarti che non declinino una volta raggiunti;
  • creare un piano specifico che ti permetta di raggiungere ogni obiettivo.

Nota che ho creato questi passaggi sulla base della strategia SMART per la creazione di obiettivi.

Quindi, il tipo di obiettivi che sarai in grado di creare con questi passaggi saranno obiettivi specifici.

Utilizzerò come esempio l'obiettivo di massimizzare il numero di ordini da asporto o consegna.

Iniziamo a vedere i passaggi!

1. Assicurati che l'obiettivo sia specifico

ragazzo delle consegne su una vespa che attraversa la città

La strategia SMART dice come prima cosa che l'obiettivo deve essere specifico.

Perciò devi creare obiettivi con risultati specifici e ridotti, invece di risultati che avranno un grande impatto sulla tua attività.

Pensa a mete che sono come un granello di sabbia in una clessidra: lo scopo generale è raggiungibile una volta che ogni granello di sabbia è arrivato sul fondo.

Il mio obiettivo è:

aumentare il numero di ordini di consegna a domicilio del 50%.

Supponiamo che il mio ristorante riceva circa 100 ordini di consegna a domicilio ogni mese e che questo sia un nuovo servizio.

L'obiettivo generale a cui questo obiettivo specifico potrebbe portare beneficio è massimizzare le vendite del mio ristorante.

2. L'obiettivo deve essere misurabile

nastro di misurazione

Fare in modo che un obiettivo sia misurabile richiede attenzione a diversi punti.

Dovresti assicurarti

  • che il tuo obiettivo sia specifico;
  • di avere gli strumenti corretti per raccogliere i dati;
  • di potere isolare dati specifici che ti consentano di calcolare il risultato.

Per il mio obiettivo, devo aumentare del 50% gli ordini di consegna a domicilio del mio ristorante, il che si traduce in 50 ordini in più al mese.

Avrò bisogno di ottenere dati specifici per poter misurare questi obiettivi.

Per questo utilizzerò il software per ristorante Waiterio e la pagina web creata automaticamente per la mia attività.

Per isolare i dati voluti ricreerò i piatti nel mio menù e aggiungerò l'etichetta "consegna". Aggiungerò anche il costo del servizio, il costo per contenitore e altro come ingredienti del piatto per giustificare un piccolo aumento di prezzo.

In questo modo chi vuole utilizzare la consegna a domicilio potrà scegliere facilmente questi specifici articoli, e questo fornirà anche i dati per calcolare l'andamento del servizio alla fine del mese.

3. L'obiettivo deve essere raggiungibile

ragazzo che celebra il raggiungimento di un obiettivo

Questo passaggio significa che devi assicurarti che il tuo obiettivo sia il più realistico possibile.

Nel mio caso, so che questo obiettivo è raggiungibile perché la consegna a domicilio è relativamente nuova nel mio ristorante.

Dunque posso ottimizzarla in diversi modi, migliorare la mia strategia di marketing e migliorare altri aspetti della mia attività per aumentare il numero di ordini/mese del 50%.

Tuttavia, puntare ad aumentare subito gli ordini a domicilio del mio ristorante per esempio del 250% è un po' forzato, anche se non nego che sarebbe fantastico!

In questo senso, devi creare obiettivi realistici e possibili ed evitare di cercare di raggiungere obiettivi impossibili che ti causerebbero solo frustrazione o ti farebbero dubitare dei tuoi metodi.

Ti consiglio di iniziare con obiettivi piccoli , in modo da riuscire ad adattare facilmente le tue strategie.

4. L'obiettivo deve essere rilevante

insegna aperta della gelateria

Devi assicurarti che ogni obiettivo specifico che stai creando sia pertinente, così da raggiungere gli obiettivi generali del tuo ristorante.

Nel mio caso, il mio obiettivo generale è massimizzare le vendite e i profitti del mio ristorante.

Quindi sono abbastanza sicuro che il mio obiettivo di massimizzare gli ordini a domicilio sia rilevante per migliorare ulteriormente le mie vendite.

Ogni volta che hai dubbi sulla rilevanza del tuo obiettivo, studia l'influenza che avrà sui tuoi scopi generali.

5. Definisci un periodo per il tuo obiettivo

Cronometro in cima a una mano

Dovresti impostare un limite di tempo per raggiungere l'obiettivo, e deve essere un periodo di tempo realistico.

Questo è molto importante per poter dedicare del tempo a creare soluzioni o prendere decisioni che ti aiutino a raggiungere i tuoi obiettivi.

Questo ti darà anche modo di studiare i risultati, invece di illuderti con grandi aspettative sull'efficacia dei tuoi metodi.

Continuando con il mio esempio, dovrò aggiungere un'altra riga al mio obiettivo.

Il mio obiettivo è aumentare gli ordini di consegna

  • del 50%,
  • in tre mesi,
  • aggiungendo questo servizio alla mia strategia di social media marketing e
  • al mio sito web, oltre a
  • preparare un cartello o uno striscione da disporre nel mio ristorante.

Considerando che l'obiettivo deve essere misurabile e che le campagne di marketing richiedono tempo, credo che tre mesi siano sufficienti perché abbia effetto e ottenga risultati coerenti.

6. Crea un sistema che consenta ai tuoi risultati di durare

Ho creato questo step per enfatizzare la creazione di sistemi che ti permettono di rendere i tuoi risultati la nuova normalità.

Per esempio, se ottengo un aumento dei miei ordini a domicilio del 50%, non voglio certo che diminuiscano nei mesi successivi al raggiungimento di questo obiettivo.

Voglio invece che siano così costantemente e che anzi crescano per il futuro.

Perciò creerò un calendario di pubblicazioni mensili che mi permetta di ricordare ai miei follower sui social che offro il servizio a domicilio nel mio ristorante.

Inoltre farò in modo che questo servizio rimanga in mente ai miei clienti e che le vendite rimangano a livelli prossimi o superiori a 150 al mese.

7. Aggiorna i tuoi obiettivi

studiare le metriche su carta davanti al pc

Oltre a creare sistemi che facciano durare ogni risultato, il mio consiglio è anche di aggiornare i tuoi obiettivi in modo da massimizzare i risultati il più possibile.

Per esempio, nei mesi successivi al raggiungimento dell'obiettivo e dopo aver creato un sistema per mantenerlo, voglio aumentare ancora del 20% i miei ordini.

Questo passaggio può essere applicato fino a quando il tuo obiettivo diventa minimo, per eliminare gli errori comuni e far crescere ancora di più il tuo ristorante.

Certo sarebbe una buona idea farlo dopo aver raggiunto gli obiettivi che migliorano altri aspetti della tua attività. In questo modo farai progredire il tuo ristorante in tutte le aree, invece di averne una molto sviluppata e le altre piene di punti deboli.

Quanti obiettivi dovrebbe avere il mio ristorante?

Il tuo ristorante non deve avere 100 obiettivi per crescere.

Invece, un'idea migliore è che ogni semestre o ogni anno ti concentri su alcuni obiettivi specifici che aiutino il tuo ristorante a crescere in aree diverse.

Ti consiglio di creare un massimo di tre obiettivi generali e circa tre obiettivi specifici per ogni obiettivo generale.

Così riuscirai a far crescere il tuo ristorante a un ritmo costante in ogni momento.

Un progetto senza obiettivi non è fattibile!

segno chiuso sulla porta di vetro

Un'azienda senza obiettivi non può crescere o migliorare le proprie attività. Non esiste un'attività del nulla.

Se ritieni che il tuo business sia stagnante o di non avere raggiunto gli obiettivi che avevi in mente, dovresti considerare la creazione di nuovi obiettivi utilizzando i passaggi descritti fin qui.

Un vantaggio che non avevo ancora nominato è che avere e raggiungere gli obiettivi del tuo ristorante è una grande motivazione verso il successo, sia per te sia per i tuoi dipendenti.

Stai creando gli obiettivi di cui il tuo ristorante ha bisogno per avere successo? In bocca al lupo!

Fai crescere la tua attività alimentare con Waiterio POS

Unisciti a 40.000 ristoranti utilizzando il sistema di punti vendita waiterio

The online ordering has been the perfect tool, especially with the ongoing COVID-19 pandemic as customers choose to limit face to face interaction. We have grown food delivery by over 112% which is solely due to the use of the free online ordering website.

- Matthew Johnson (Owner of MrBreakFastJa, Jamaica)

Download gratuito

Recent articles